Ciclo del dono

È domenica 18 giugno 2017. Davanti alla sede del Gruppo ANA di San Giorgio ci sono una ventina di ciclisti “amatori allo stato puro”. Appartengono agli alpini, ai donatori (AFDS) e all’Ad Undecimum… e tutti hanno accettato la sfida di fare una corsa in bicicletta fino ad Aquileia.

L’alta pressione (atmosferica) ha garantito un tempo ottimale e la tintarella è assicurata.

In tutta tranquillità e sicurezza (grazie ai nostri motociclisti Ennio e Agostino e al furgone della Protezione Civile con Piergiorgio e Giovanni), abbiamo raggiunto Aquileia. L’abbiamo fatto percorrendo una parte della pista ciclabile che collega Salisburgo con Grado e che ogni anno viene frequentata da migliaia e migliaia di persone.

Giunti nella colonia romana fondata nel 181 a.c. e sito dell’Unesco, ci siamo immersi nel centro storico e nelle aree archeologiche della città osservando un Legionario Romano o un Guerriero Celta; siamo passati nell’arena dei combattimenti ma anche in mezzo ad un accampamento.

Un tuffo nel passato grazie alla manifestazione “Tempora Aquileia” che tutti noi abbiamo apprezzato.

 

Rientrati in sede, i cuochi alpini ci hanno offerto un buon piatto di pastasciutta e il salame di “siormiedi Bobo”.

Insomma, una gita bella con una precisa connotazione storico-culturale per finire con un approfondimento culinario valutando la qualità dei salami di Bobo.